Il segreto per diventare un esperto agli occhi dei clienti

Un punto fondamentale per qualsiasi lavoratore, sia tu un professionista o dipendente, è quello di far conoscere alle persone quello che realmente sai fare e diventare il punto di riferimento per risolvere determinati problemi specifici.

Giusto per farti un esempio ed entrare subito nel merito prendiamo ad esempio la figura dell’elettricista.

Un discorso è sapere che un tuo conoscente è un elettricista generico, un altro è sapere che oltre a fare l’elettricista è anche specializzato nell’installazione di antifurti per case.

Quindi, hai un quadro generale di quello che fa e possibilmente anche specifico su determinati lavori che svolge.

Se decidessi di installare l’antifurto per la tua casa, lui per te sarebbe la persona di riferimento!

Questa condizione è vera se vuoi uscire dalla massa e venderti non tanto per quello che può rappresentare su carta la tua figura, bensì, presentarti come il professionista che sa di cosa sta parlando, conosce perfettamente il tuo problema e l’ha già affrontato non una ma più volte, affinando sempre più la tecnica per risolvere il tuo specifico problema.

Prova a guardarti indietro e vedere le trattative che hai affrontato. Quanto è frustrante lasciare il preventivo e poi aspettare impazientemente di essere richiamati per essere messi a confronto con altri concorrenti solo per un mero discorso di prezzo? E’ ora di dire basta, che dici? Poi se vuoi continuare cosi, fai pure…

Se non dimostri una competenza specifica sul prodotto/servizio che offri, il cliente non riuscirà a capire il valore che ti differenzia dai concorrenti, finendo per scegliere il servizio che costa meno…

Si è proprio cosi, se non riuscirai a far percepire al cliente perché tu, e solo tu, sei il professionista adatto per risolvere un suo problema (e vali tutti i soldi che chiedi) scomparirai nella massa senza che nessuno se ne accorga. Stop!

Risultato:

  • Hai perso tempo per proporgli il preventivo ed eventualmente anche per effettuare il sopralluogo
  • Rimani in attesa di una sua decisione
  • Tutta la tua professionalità viene azzerata e la decisione da parte del cliente verrà presa esclusivamente in base al prezzo.

Come fare per risolvere questo problema?

Devi trasferire professionalità, fiducia, esperienza, serietà e rispondere in maniera sensata alle obiezioni del cliente.

Come fai a far capire al potenziale cliente che sei il professionista giusto per un determinato problema?

Ci sono differenti modi con diversi livelli di efficacia.

Il blog è un elemento molto efficace.

Un blog non è altro che una sezione del tuo sito web dedicata all’inserimento di articoli strettamente legati a quello che fai, alle notizie di attualità del tuo settore, alla tua esperienza nel risolvere determinati problemi, nel raccontare esperienze professionali vissute e spiegare come si sono risolte.

Insomma, il blog ha lo scopo di trasferire al 100% l’idea che sai fare un determinato lavoro, che hai esperienza e che ti mantieni costantemente aggiornato.

Niente articoli fuori tema, mi raccomando!

Questo strumento è particolarmente efficace una volta stuzzicata la curiosità del cliente sul servizio che offri. A questo punto la voglia di sapere del cliente viene ripagata con la possibilità di attingere informazioni direttamente dagli articoli scritti.

Racconta le vere esperienze del tuo lavoro, fornisci consigli utili e tratta in modo approfondito i maggiori dubbi che hanno i tuoi clienti, le preoccupazioni e come sei riuscito a gestirle nelle occasioni precedenti. Questo farà realmente la differenza per il cliente, garantito.

Inoltre, quest’ultimo si fiderà di te e potrà anche parzialmente verificare il modo in cui lavori.

Ti faccio un esempio:

Se ti stai chiedendo se ti serve il sitochevende ecco alcune domande che ci sono state fatte:

  • Cosa succede se dopo aver fatto il sitochevende non ho i benefici promessi?
  • Quanto costa?
  • Esperienze e risultati raggiunti?

Queste sono solo 3 domande lecite che potrebbero coincidere con i tuoi dubbi.

Stiamo parliamo di cose serie, della tua attività ed è corretto azzerare i dubbi e le preoccupazioni per evitare problemi futuri. Condizioni chiare e garanzie per avviare un rapporto lavorativo costruttivo ed efficace sia per noi che per la tua azienda.

Proprio tramite articoli come questo, cerchiamo di risponderti!

Nello specifico delle 3 domande una strategia di blog è quella di creare 3 post differenti, uno per ogni singola domanda.

Chiunque sia interessato può leggere gli articoli, farsi un’idea e tu spieghi le cose una volta sola, grazie all’utilizzo de post. Perfetto direi, no?

Tra contattare te ed un altro, non ci sarà più storia! Il cliente ti avvertirà come una persona già conosciuta perché inizierai a diventare non solo il professionista che svolge una determinata professione, ma, bensì, lo specialista che ha già affrontato problemi uguali o simili ai suoi e che ha già trovato le migliori soluzioni.

Gli hai già fornito tutte le informazioni su come hai affrontato i dubbi e le preoccupazioni che ha. Insomma, qualcuno che quando mette le mani sul problema lo risolve. Questo è quello che alla fine vuole il cliente.

A questo punto il prezzo è relativo. Se il cliente vuole te e ti vede come l’unico professionista che gli può risolvere il problema, che non gli farà venire il sangue amaro e che gli permetterà di risparmiare tempo ed evitare problemi futuri, questo non ha prezzo e non considererà nemmeno gli altri preventivi, perché non è più una lotta basata sul prezzo ma, piuttosto, una questione di competenza e serietà!

Ora detto questo passiamo al blogchevende, elemento del sitochevende.

Ti devo dare 2 notizie, una positiva ed una negativa.

Partiamo da quella negativa per poi terminare in bellezza.

La notizia negativa è che quest’attività è difficilmente delegabile.

Perché?

Come puoi immaginare, chi meglio di te può conoscere come risolvere determinati problemi? Li hai vissuti in prima persona e quindi puoi esprimerli in maniera reale, far trasparire nel racconto le sfaccettature di determinate circostanze, descrivere aneddoti e situazioni particolari che contraddistinguono un’esperienza realmente vissuta da un racconto asettico. Inoltre, dagli articoli del blog “emergerà” anche la tua personalità.

La brutta notizia è che questo lavoro lo devi fare tu e, soprattutto, devi trovare il tempo per farlo. E’ un’attività vera e propria, come una richiesta di un cliente. Fissa inizialmente un’ora a settimana e inizia a scrivere degli articoli. Vedi quello che riesci a fare. Se un’ora è abbastanza, ok, se è poco passa a due, se è troppo fai mezz’ora. Insomma ognuno ha i suoi tempi. Ti raccomando di non essere troppo critico con te stesso su quello che scrivi e come scrivi. Questo lo risolveremo con la buona notizia.

Ora passiamo alle notizie positive.

Se sei disposto a fare questo investimento di tempo e differenziarti dai tuoi concorrenti, la buona notizia è che ci sono delle tecniche per scrivere gli articoli in maniera efficace: si chiama Copywriting e t’illustra le regole su come devono essere scritti gli articoli e cosa devono contenere.

Scrivere gli articoli è una professione, quindi all’inizio ti ritroverai a scrivere come lo studente appena uscito da scuola, ma non preoccuparti, seguendo i giusti consigli, il lavoro che pubblicherai sarà sufficientemente valido per farti fare bella figura e raggiungere lo scopo.

Alcune domande che dovresti porti prima di iniziare a scrivere sono:

  • Quali sono le maggiori richieste che mi fanno i clienti?
  • Quali sono i loro maggiori dubbi e preoccupazioni?

Partendo da queste due domande, le due che ti devi porre te sono:

  • Qual è il messaggio che voglio passare attraverso gli articoli che andrò a scrivere per ridurre il livello di diffidenza che ancora esiste tra me e loro?
  • Come faccio a stimolare il desiderio di acquisto del cliente? Quali sono le reali motivazioni su cui dovrò spingere al fine di fargli acquistare il prodotto?

Vedi, il messaggio che ti voglio passare in quest’articolo è di indicarti uno strumento che ti permetterà di acquisire più clienti, più appuntamenti e di incrementare il fatturato come da promessa. Inoltre, ti ho spiegato il perché non lo posso fare direttamente io per te.

Questo mi serve per farti capire che ci lavoro da anni su queste tematiche ottenendo dei buoni risultati come il premio vinto all’IBA 2015, Italian Blood Adwards, premio riconosciuto per il miglior articolo sociale scritto nel 2015 nell’ambito della donazione del sangue, riconosciuto ad Avis Milano.

Qual è l’azione che deve far scaturire quest’articolo?

In questo caso è un invito a saperne di più su come trovare più clienti, fissare più appuntamenti ed aumentare il fatturato offrendoti la possibilità di partecipare gratuitamente a un nostro corso dove ti forniremo tutte le informazioni necessarie.

Quindi, grazie a quest’articolo, ti offro una soluzione ad un problema con l’obiettivo di farti percepire le mie competenze, trasferirti fiducia in quello che ti propongo ed invitarti ad incontrarci di persona per farti un altro regalo ancora più grande: partecipare gratuitamente a un corso per saperne di più su come trovare più clienti, fissare più appuntamenti ed aumentare il fatturato.

Per iscriverti al corso manda un email a info@sitochevende.it o chiama il numero 0256566498 per prenotare subito il tuo posto.

Esaminata questa prima fase, una volta acquisite le tecniche per scrivere un articolo c’è una cosa in cui ti posso aiutare:

La revisione e/o rielaborazione dei contenuti.

Pensi che il tuo modo di scrivere non vada bene? Nessun problema. Ti metteremo a disposizione un nostro collaboratore che si metterà direttamente in contatto con te per verificare la problematica e ti revisionerà o, rielaborerà in maniera corretta, alcune parti dei tuoi articoli.

Detto questo, riassumiamo il tutto:

  1. Se vuoi iniziare a differenziarti dai tuoi concorrenti e far capire al cliente cosa fai e cosa offri in maniera più efficace (di quanto stai facendo fino ad ora) un metodo molto produttivo è scrivere degli articoli che interessino davvero ai tuoi clienti. Parla di esperienze reali e problemi comuni ai tuoi clienti e il gioco è fatto.
  2. Ci sono delle tecniche per scrivere gli articoli in maniera efficace e per questo inizio ad invitarti al corso gratuito dove ti illustrerò l’importanza di avere un sitochevende e quali sono gli elementi essenziali che deve contenere, tra cui il blogchevende. Dopodiché, una volta apprese le basi del sistema, una sessione di formazione avanzata sarà inerente al blogchevende.
  3. Avrai la possibilità di entrare in contatto con noi ed i nostri collaboratori esterni che ti potranno supportare in questa attività

Scrivere non è mai stata la mia passione, ma con il tempo e con la pratica si migliora, e alla fine ti potrebbe anche iniziare a piacere, proprio come sta capitando a me! Non farti sfuggire questa magnifica occasione.

Per iscriverti al corso manda un email a info@sitochevende.it o chiama il numero 0256566498 per prenotare subito il tuo posto.

Ciao giovane, alla prossima!

Immagine Blog utilizzata sotto licenza Creative Commons – Attribution 2.0 Generic (CC BY 2.0)



Lascia un commento

Vuoi Imparare ad Avere Più Clienti Con Internet?

Scopri come aumentare i clienti e generare più appuntamenti con Internet

Lasciaci i tuoi dati, ti ricontatteremo per spiegarti come funziona il nostro corso "Come trovare clienti e generare più appuntamenti con Internet" e rispondere a tutte le tue domande.

Odiamo lo Spam quanto te, ti promettiamo che non useremo i tuoi dati in nessun altro modo