Un Tecnica Semplice e Veloce per farsi Contattare

E’ imbarazzante pensare che molte attività nel 2016 non abbiano preso ancora in considerazione l’apertura di un sito web.

Parlo soprattutto di quelle attività attive già da anni nel mercato, visto che la maggior parte di chi è partito negli ultimi anni si è affidato anche a questo canale per vendere i propri prodotti.

Faccio fatica a capire questa decisione, sempre se di decisione si tratta.

Se proprio devo trovare una scusante a questa mancanza, l’unica spiegazione che mi riesco a dare è che, non sapendo effettivamente a cosa un sito web possa essere utile per l’azienda e, quindi, non costruendo nessuna strategia da affiancare ad un attività delicata come quella di creare un sito aziendale, i titolari delle aziende che non ne possiedono uno sono convinti che non abbia senso crearlo.

Decidere di avere un sito aziendale è una scelta delicata principalmente per due fattori:

  • Un sito web deve essere accompagnato da una strategia aziendale per comunicare i messaggi corretti al potenziale acquirente. Sottovalutando questa fase e aprire un sito perché ce l’hanno tutti ormai, potrebbe creare più danni che vantaggi
  • Un sito web è un investimento oltre che di soldi anche di tempo. E’ un po’ come acquistare un’auto.

Prima dell’acquisto pianifichi quale utilizzo né farai e per quanti anni prevedi di utilizzarla.

Nel periodo d’utilizzo dalla vettura c’è la manutenzione ordinaria ed a volte straordinaria.

Ora prendiamo il sito.

Si studiano gli obiettivi e le finalità.

La durata media di un sito può essere valutata in circa 3 anni sotto il punto di vista tecnologico, poi solitamente dopo tale periodo le nuove il sito potrebbe avere la necessità di essere rivisto.

Dal punto di vista del contenuto, dipende dal tipo di comunicazione impostata dall’azienda e che può subire delle modifiche dovute alla vita naturale dell’azienda stessa, alla vita dei prodotti e a tutte quelle condizioni e servizi che possono essere collegate.

Ora il consiglio che ti do è proprio quello di affidarti ad un agenzia che prima di tutto si occupi di verificare effettivamente su come integrare la tua strategia aziendale nel nuovo sito web ed una volta sviluppati i contenuti passare a quale sarà il contenitore migliore per enfatizzarli meglio.

Quindi, ti raccomando, ho specificato agenzia e non amici e/o parenti…. A buon intenditor poche parole…

Per cui, se per qualsiasi ragione ad oggi non hai un sito il consiglio è quello di valutare seriamente la cosa e a capire a cosa ti dovrà servire. Se invece ne hai già uno ma non funziona come vorresti, i motivi potrebbero essere molteplici:

  • Ricevi pochi contatti
  • Non rispecchia più la tua società
  • Non enfatizza in maniera adeguata i tuoi prodotti e servizi
  • E’ obsoleto dal punto di vista grafico e tecnologico
  • Ecc…

In quest’articolo ci focalizziamo sulla parte dei contatti.

Facciamo un piccolo passo indietro.

Perché hai bisogno di un sito?

Perché il tuo sito non genera i benefici che speravi?

Nella costruzione del sito una cosa fondamentale è quella facilitare la possibilità di essere messi in contatto con potenziali clienti interessati ai nostri prodotti, servizi oppure con l’azienda.

Cosa dobbiamo fare per far sì che questo accada?

Se il potenziale acquirente e pronto a prendere la cornetta in mano, a scriverti un email, a venire da te a piedi, la soluzione è cosi semplice quanto banale che pochissimi siti aziendali mettono in pratica quanto ti sto per consigliare:

Metti in evidenza i contatti ai tuoi clienti. Stop.

Ora se non ci credi, apri qualche sito a caso e prova a vedere quanti passaggi devi fare per poter contattare le aziende e vedrai che quanto ti sto scrivendo è la realtà dei fatti.

La maggior parte dei siti “nasconde” i contatti all’interno nel menù contatti ed è proprio quel click in più che potrebbe farti perderti l’opportunità di parlare con un potenziale cliente.

Le persone fanno molte cose d’impulso, e basta poco per far spegnere il momento “magico” tra chi ha deciso di chiamarti e chi non ha più interesse a farlo. Fargli cercare il contatto per mettersi in collegamento con te, può far spegnare da un momento all’altro quest’ opportunità!

Un’obiezione a questo discorso potrebbe essere:

“Beh, se un acquirente già dopo pochi secondi che sta cercando un riferimento per contattarmi, si scoccia e non mi chiama, vuol dire che non è interessato”

Se da un certo punto di vista potresti aver ragione, è necessario anche scremare le persone interessate da quelle non interessate, ma questa è un’altra storia.

Se non rendi visibili i contatti potresti commettere un grosso errore e perdere un’occasione buona per vendere il tuo servizio .

Stai perdendo l’opportunità di spostare la trattativa di vendita ad uno step superiore: dalla consultazione del sito web ad una “chiaccherata preliminare” al telefono. Successivamente da una “chiaccherata al telefono” ad un incontro di persona chiudendo con una vendita.

E’ l’attenzione ai particolari che può realmente far la differenza.

Ora, se pensi che il tuo sito sia il migliore e che va già bene cosi, puoi tranquillamente anche chiudere e fare altro, rimaniamo amici come prima, ma se pensi che sia importante quello che ti sto dicendo, continua a leggere…

La parte riguardante i contatti la puoi suddividere in 2 parti:

  • Quali contatti mettere in evidenza
  • Dove esporli sul sito

Per rispondere alla prima domanda te ne faccio prima io due:

  • Qual è il contatto migliore per te con cui il cliente ti dovrebbe contattare?
  • Qual è il contatto migliore per il cliente per contattarti?

Come riesci a gestirli?

Sembrano simili ma cambiano di parecchio il punto di vista.

Se pensi che per te il contatto telefonico sia quello vincente, allora cerca ti farti trovare pronto in caso di chiamata, il tempismo è fondamentale in questa fase.

Pensa ad un cliente che sta cercando il tuo prodotto/servizio e davanti a lui ha altri 3 siti che vendono più o meno la stessa cosa.

Che cosa pensi che succeda se non rispondi ad una sua richiesta o se gli chiedi di lasciare un messaggio in segreteria? Ci siamo capiti vero?

Inoltre, il fatto che un cliente si metta in contatto telefonico con te è già un buon segnale per valutare l’effettivo interesse in merito  al prodotto/servizio che stai vendendo.

Se pensi di avere delle lacune sulla parte telefonica, del tipo che non disponi di sufficiente tempo per gestire quest’attività, l’unico consiglio che mi viene da darti, spassionatamente, è di organizzarti meglio.

Puoi provare a delegarla sia internamente all’azienda sia tramite servizi esterni. In alternativa non so proprio come altro aiutarti.

Sei sulla buona strada perché se le persone stanno cercando il tuo prodotto ma necessità ancora di qualche informazione o sicurezza in più… Insomma vogliono contattarti!

Mandare in fumo quest’opportunità perché sei troppo impegnato non mi sembra una strategia vincente.

Invece, se punti maggiormente sul canale dell’email hai la possibilità di guadagnare un po’ di tempo rispetto alla telefonata e di strutturare meglio questa fase di “latitanza” grazie all’utilizzo dei risponditori automatici.

Iniziare a fornire via email la presentazione di chi sei, di cosa fai e di come potresti essere utile al tuo potenziale acquirente è in primis un modo per farti conoscere meglio e far conoscere al cliente le potenzialità dei prodotti.

Ecco come puoi guadagnare del tempo utile tenendo occupato il potenziale acquirente per poi rispondergli, in un successivo momento, in maniera personalizzata.

Ultimo strumento, ma non per importanza, è l’indirizzo della tua società e le informazioni per comunicargli il tuo orario di lavoro e quindi la tua disponibilità al contatto.

Questo punto è molto personale. C’è chi si rende sempre disponibile e chi no. Due approcci diversi ed entrambi con le proprie motivazioni e quindi questa scelta la prendi liberamente.

Tirando le somme di quanto scritto, i dati di contatto devono essere visibili al cliente. Quindi se vuoi aver maggiori possibilità di essere contattato il posto giusto dove inserirli è  nella homepage in alto a destra ed i contatti che ti suggerisco di inserire sono senza ombra di dubbio sono l’email ed il numero di telefono. Puoi anche aggiungere l’indirizzo della tua società ed eventualmente anche l’orario di apertura e chiusura.

Nel classico menù contatti potrai inserire altre informazioni sul come raggiungerti e, quindi, con quali mezzi pubblici o vie preferenziali. Potrai inserire i riferimenti diretti dei tuoi dipendenti, segretaria, commerciale, buyer ecc… Altre informazioni più dettagliate sul come fare a contattarti.

Detto questo, se non hai esposto i contatti in alto a destra, ora puoi decidere di tenerli “nascosti” all’interno del menù oppure chiamare chi di dovere per effettuare, finalmente, la modifica sul sito ed iniziare a vedere i risultati!

A questo punto, se hai ancora dubbi e non sai come fare prova a contattarci e troveremo insieme una soluzione.

Telefono: 0256566498

Email: info@sitochevende.it

Se ti stai chiedendo se il tuo sito ha tutti gli elementi per diventare un sito che vende sei sulla buona strada.

Sicuramente la verifica del “Dove ho inserito i miei contatti nel Sito”, dovrebbe farti accendere alcuni segnali d’allarme nel caso non rispecchi l’indicazione della posizione e delle informazioni da far visualizzare.

Se ne vuoi saper di più ti offriamo l’opportunità di partecipare gratuitamente a un nostro corso dove ti forniremo tutte le informazioni per valutare se hai già un sito che vende e come potresti migliorarlo.

Per iscriverti manda un’ email a info@sitochevende.it o chiama il numero 0256566498 per prenotare subito il tuo posto.

Se non hai un sito e stai pensando di crearne uno, è un appuntamento che sinceramente non puoi lasciarti scappare per 2 motivi:

  1. Il corso ti permetterà di acquisire informazioni fondamentali per il tuo nuovo sito: che cosa deve contenere e perché!
  2. Il corso è completamente gratuito ma stiamo valutando seriamente di metterlo a pagamento e non so fino a quando questa proposta sarà valida.

Quindi, se sei indeciso su cosa fare, ti consiglio di prendere il telefono e di chiamare il  numero 0256566498 o di scrivere a info@sitochevende.it.

Una volta frequentato il corso ci ringrazierai, ne sono sicuro al 100%. Provare non costa nulla: è gratis!

Ciao giovane, alla prossima!

Immagine Office phone utilizzata sotto licenza Creative Commons – Attribution-NoDerivs 2.0 Generic (CC BY-ND 2.0)



Lascia un commento

Vuoi Imparare ad Avere Più Clienti Con Internet?

Scopri come aumentare i clienti e generare più appuntamenti con Internet

Lasciaci i tuoi dati, ti ricontatteremo per spiegarti come funziona il nostro corso "Come trovare clienti e generare più appuntamenti con Internet" e rispondere a tutte le tue domande.

Odiamo lo Spam quanto te, ti promettiamo che non useremo i tuoi dati in nessun altro modo